top of page
Modern Architecture

LE NORME CERTIFICATE DA CQS

UNI EN ISO 9001

E' lo standard di riferimento internazionalmente riconosciuto per la gestione della Qualità.

Scopo primario dell'ISO 9001  è il perseguimento della soddisfazione del cliente in merito ai prodotti e serzizi forniti, nonché il miglioramento continuo delle prestazioni aziendali, permettendo all'azienda certificata di assicurare ai propri clienti il mantenimento e il miglioramento nel tempo della qualità dei propri beni e servizi.

UNI EN ISO 45001

La norma UNI ISO 45001 del 2018 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso” è la prima norma internazionale a definire gli standard minimi di buona pratica per la protezione dei lavoratori in tutto il mondo. Stabilisce un quadro per migliorare la sicurezza, ridurre i rischi in ambito lavorativo e migliorare la salute e il benessere dei lavoratori, permettendo così di aumentare le performance in materia di salute e sicurezza a qualsiasi organizzazione che scelga di certificare sotto accreditamento il sistema di gestione.

UNI EN ISO 3834

L’organismo di certificazione dei sistemi di gestione per la saldatura per fusione dei materiali metallici è responsabile della verifica della corretta applicazione degli aspetti tecnici nelle saldature. La certificazione di tale sistema di gestione è un utile strumento per garantire il controllo del processo di saldatura e del rispetto dei requisiti di qualità dei prodotti.

UNI EN ISO 22005

La certificazione di rintracciabilità di filiera garantisce la rintracciabilità del prodotto alimentare in tutti i passaggi del processo produttivo ed è rilasciata da competenti organismi di certificazione di parte terza accreditati nell’ambito di appositi schemi di certificazione basati su riferimenti normativi emessi dagli enti di normazione tecnica.

Il complesso tema della rintracciabilità di filiera viene trattato dalla norma internazionale UNI EN ISO 22005  il cui scopo è la tutela della salute pubblica. La ISO 22005 si applica a tutto il settore agroalimentare, comprese le produzioni mangimistiche, ed omogeneizza le conoscenze sulla rintracciabilità volontaria rendendole uguali in tutto il mondo.

ALTRE NORME

Desideri ottenere una certificazione che non è presente nella pagina?

Contatta CQS e programma una call con un nostro funzionario, saremo in grado di darti tutte le informazioni che cerchi.

UNI EN ISO 14001

La ISO 14001 è una norma internazionale ad adesione volontaria, applicabile a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale.

UNI EN ISO 15189

L’accreditamento secondo la norma ISO 15189 prevede la valutazione dell’adeguatezza gestionale e tecnica del laboratorio rispetto all’intero ciclo delle sue attività: dalla richiesta del clinico alla verifica della soddisfazione di quest’ultimo per il contributo effettivamente dato dal laboratorio nel processo di prevenzione, diagnosi o monitoraggio di una terapia. Trova quindi applicazione il concetto del “Total Testing Process”, andando a verificare: competenza del personale, adeguatezza dei processi di esecuzione degli esami e delle sue fasi pre- e post- analitiche (prelievo, trasporto e conservazione dei campioni, riesame e comunicazione dei risultati), adeguatezza dei locali e apparecchiature, riferibilità metrologica dei risultati, assicurazione qualità, capacità del sistema di gestione di supportare e dimostrare il regolare e coerente soddisfacimento dei requisiti.

UNI EN ISO 22000

Attraverso un sistema di gestione per la sicurezza alimentare certificato sotto accreditamento, un’organizzazione è in grado di dimostrare la propria capacità di controllo sulla sicurezza degli alimenti e dei mangimi e la qualità dei processi operativi e produttivi.
La sicurezza alimentare è un diritto del consumatore e la conformità alla normativa vigente stabilisce che ciascun operatore del settore alimentare è responsabile dell’igiene e della salubrità dei prodotti che immette sul mercato.

UNI EN ISO 50001

La norma di certificazione UNI CEI EN ISO 50001 riguarda il Sistema di Gestione dell’Energia (SGE) di un’organizzazione pubblica o privata motivata a adottare strategie di gestione che portino un aumento dell’efficienza nell’uso dell’energia e il progressivo miglioramento delle prestazioni energetiche.

L’implementazione di un SGE da parte di imprese e istituzioni implica un’analisi che individui gli obiettivi da raggiungere e l’attuazione delle procedure idonee ad avviare il sistema di gestione, monitorare e registrare le attività, verificare il continuo miglioramento della prestazione energetica. Il processo di implementazione si svolge in 4 fasi Plan-Do-Check-Act: pianificazione, esecuzione, controllo dei risultati, miglioramento.

CQS opera secondo il "Principio di Imparzialità"

L’imparzialità viene garantita attraverso la presenza di un Comitato di Garanzia per l'imparzialitàche ha il compito specifico di monitorare la correttezza dell’operato dell’Istituto.

Tutte le attività di CQS sono sottoposte a procedure registrate e tutti i documenti e i moduli attinenti all’espletamento delle attività sono codificati, onde permettere la realizzazione di un servizio efficiente e imparziale a tutti i clienti.

Le attività di cui sopra sono definite dal Regolamento di Certificazione che viene costantemente aggiornato per mantenere CQS in linea con le nuove normative.

bottom of page